Recensione 'Il giardino dei segreti' di Kate Morton

TITOLO: Il Giardino dei segreti
AUTORE: Kate Morton
EDITORE: Sperling & Kupfer
PAGINE: 608
GENERE: letteratura internazionale
PREZZO: 10.90 €
eBOOK ita: 6.99 €

Nel leggere questo libro ho incontrato due difficoltà: la prima all'inizio nel riuscire ad entrare nella storia e la seconda alla fine nel riuscire ad uscirne. Le prime cento pagine sono infatti un po' intricate in quanto gettano le basi di tutto l'intreccio che si articola su tre diversi piani temporali. La difficoltà finale invece consiste nel dire addio ai personaggi, nel congedarsi da una storia che avvolge e coinvolge. Protagonista attuale della narrazione è Cassandra, una ragazza australiana alla ricerca delle origini della nonna, Nell, scomparsa prima di riuscire a venire a capo del mistero che aleggia intorno alla sua infanzia e che trova origine nell'Inghilterra del secolo scorso. Inizia così un viaggio in cui la narrazione oscilla tra l'età vittoriana, gli ultimi anni del novecento e i nostri giorni. La vicenda di una bambina abbandonata su una nave si intreccia con la sorte di una strana scrittrice di favole e con quella di Cassandra, alla ricerca del passato della nonna ma anche di un  motivo per vivere il proprio presente. Ho amato l'intreccio della storia, la capacità dell'autrice di dipingere un angolo della Cornovaglia di inizio '900: la scogliera, i colori dei fiori, la lucentezza dei frutti sugli alberi, gli odori del giardino, le luci e le ombre della grande magione inglese si materializzano come per incanto davanti ai nostri occhi. Forse alcuni personaggi, come Nathaniel e Linus, potevano essere approfonditi meglio da un punto di vista psicologico, così come alcuni accadimenti, enfatizzati al fine esclusivo di depistare il lettore, andavano forse ridimensionati.
Il giardino dei segreti rimane un romanzo dal forte potere estraniante, una storia 'a colori', che nonostante la mole del libro sospinge il lettore pagina dopo pagina in modo lieve e intenso, guidandolo alla ricerca della verità.

La mia nota curiosa:
All'interno del libro sono contenute delle favole deliziose, che celano il mistero e l'essenza della storia.

Frase sottolineata:
"Eliza ora sentiva il cuore battere all'impazzata, così forte che pregò che lui non lo udisse. Non doveva concludere la frase, anche se una parte di lei ardeva dal desiderio di sentirla, perché le parole avevano una grande forza, nessuno lo sapeva meglio di lei."
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/uomini-e-donne/frase-198729?f=a:6960>
VALUTAZIONE

- Sorrisi 
- Lacrime 
- Risate
- Suspense
- Brividi 
- Rabbia 

VOTO:
  

Profumosità:

*La scala dei voti va da 1 a 5*

Commenti

  1. Ok ho capito, abbiamo gli stessi gusti letterari, ho letto tutti i libri della Morton e aspetto con ansia un suo nuovo lavoro. Ho consigliato i suoi libri ad un sacco di persone e tutte si sono fatte prendere nel vortice Morton. Il mio preferito però è stato "Ritono a Riverton Manor".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me questo è stato il primo! Ho acquistato 'Una lontana follia' e sicuramente comprerò 'Ritono a Riverton Manor', grazie per il suggerimento! :)

      Elimina
  2. Io ho amaaaatooooooo Il giardino dei segreti. Prima o poi lo rileggo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è proprio uno di quei libri da rileggere, sono certa che si coglierebbero nuovi dettagli e sfumature! :)

      Elimina
    2. Stupendo lo consiglio a tutti è uno di quei libri che ti prende e che nn vedi l ora di finire per me è stato il primo della morton ma di sicuro leggerò anche gli altri

      Elimina
  3. Tu hai iniziato veramente con il botto per me!!Primo One day, poi L'ombra del vento e adesso Il giardino dei segreti???!!!! *-*
    Tutti libri da 5 stelline per me!!!Questo è stato il mio primo incontro con la Morton!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pila!!! *-* Anche per me è stato il primo della Morton!

      Elimina
  4. Ho scoperto questo libro per errore... Cercavo "Il giardino segreto", mi son imbattuta ne "Il giardino dei segreti". E menomale! Ho trovato il libro davvero carino e l'ho divorato in poco tempo. La storia che si intreccia in tre periodi storici diversi, una volta capito il meccanismo, ha reso il libro ancora più interessante! La descrizione dei personaggi era accurata ma non eccessiva, son entrata in empatia con Cassandra e col suo dolore... E mi son affezionata a lei!
    Giudizio positivo sul libro... Ottima lettura estiva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io all'inizio sono stata colpita dal titolo simile a 'Il giardino segreto', uno dei classici che ho amato da bambina...e devo dire che ho scoperto una lettura altrettanto affascinante!

      Elimina
  5. Uno di quei libri che ho avuto "in giacenza" per tantissimo tempo. Poi ho iniziato a leggerlo, a divorarlo e mi sono chiesta: "perché ho aspettato tutto questo tempo?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le nostre solite domande!!! A me è successa la stessa cosa con 'Un giorno'!

      Elimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari