Recensione 'Borgo Propizio' di Loredana Limone

TITOLO: Borgo Propizio
AUTORE: Loredana Limone
EDITORE: Tea 
PAGINE: 289
GENERE: letteratura italiana
PREZZO: 9.00 €
eBOOK ita: 6.99 €

Borgo Propizio è molto più di un paese in collina. E' il luogo ideale in cui ritrovare la gioia di vivere, realizzare piccoli, grandi sogni, trovare l'amore e riscoprire sé stessi.
In questo romanzo diverse vite si intrecciano con tocco fluente e delicato, esistenze semplici e umane che, proprio in quanto tali, conquistano, emozionano e strappano più di un sorriso. Come la vita di Mariolina che, ormai varcata la soglia dei quaranta, viene inaspettatamente travolta dall'amore per Ruggero, passionale operaio dalle grandi ambizioni. O quella della giovane Belinda, che sogna di aprire una latteria e ricominciare, proprio tra le mura del borgo. O le vite dei suoi genitori, Cesare e Claudia, il cui matrimonio sembra aver bisogno di nuova linfa. 
Un romanzo fresco e piacevole, con personaggi sapientemente delineati da un'abile penna.
I miei complimenti all'autrice che è riuscita a creare un luogo incantato, a dar vita ad un posto rasserenante, dove il lettore desidera rifugiarsi, perdendosi tra le viuzze e i pettegolezzi del borgo che per me ha l'odore del latte alla vaniglia e il colore caldo del tramonto dietro le colline. 
Non posso quindi che consigliarvi una vacanza a Borgo Propizio, sono certa che il posto vi piacerà, che gli abitanti vi conquisteranno e che l'estate prossima avrete una gran voglia di ritornarci. O forse anche prima, visto che esiste già un seguito: E le stelle non stanno a guardare.

La mia nota curiosa:
Vorrei rassicurare coloro che hanno già divorato anche E le stelle non stanno a guardare. 
Non temete! Sembra che un terzo sia già in arrivo! Fonte Life&Style.

Frase sottolineata:
"Il vizio di tenere un libro in borsa, indipendentemente dalle dimensioni di quest'ultima, Claudia non se lo sarebbe tolto mai. Bulimica di libri, leggeva ogni attimo possibile, in qualunque angolo fosse. Trovava che i libri offrissero una sponda all'esistenza, che servissero a ridefinire gli orizzonti, tutti senza distinzione."
VALUTAZIONE

- Sorrisi 
- Lacrime 
- Risate 
- Suspense 
- Brividi 
- Rabbia  

VOTO


Profumosità

Commenti

  1. Questo libro lo voglio leggere da una vita ma nella biblioteca dove vivo non lo hanno... mi arrenderò a comprarlo dato che mi pare ne valga la pena! :)

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono le storie ambientate in piccoli paesini *-*
    Ho sentito parlare molto bene di questo libro, ma per il momento ho stabilito di leggere i libri che ho già acquistato, per cui credo che Borgo Propizio dovrà aspettare >-<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ho questi momenti in cui blocco gli acquisti per smaltire un po' la pila dei libri in attesa :D mettilo in lista, sarà una piacevolissima lettura!

      Elimina
  3. Ho letto Borgo Propizio e mi è piaciuto tantissimo. Una lettura piacevole, delicata, scritto bene; sembra di assistere ad un'operetta a teatro. Ora sto leggendo "E le stelle non stanno a guardare" e il piacere continua....

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari